Dieta della frutta: utile in estate ma attenzione a non esagerare

Ne avete mai sentito parlare? La dieta della frutta, potrebbe rivelarsi un’ottima alleata per tornare in forma ma anche uno dei vostri peggior nemici alimentari.

La dieta della frutta, è un particolare regime alimentare che potrebbe andar bene se si vuole depurare l’organismo. In estate, grazie alle vaste varietà di frutta e verdura, portare in tavola quest’alimentazione potrebbe risultare un gioco da ragazzi. Attenzione però: come per tutte le diete che non prevedono la totalità del giusto apporto di alimenti, bisogna seguire delle tempistiche ridotte. La conseguenza? Risentire di stress e debolezza ottenendo l’effetto contrario rispetto a quello desiderato.

Una delle regole che caratterizzano questa particolare dieta è quella di consumare 6 porzioni di frutta e verdura nell’arco della giornata. La dieta in questione, non è altro che una dieta ipocalorica e come tale va trattata.

Come già specificato, esistono dei pro e dei contro significativi che caratterizzano questo regime alimentare. Tra i pro, troviamo senza dubbio il fattore depurazione. La dieta della frutta ha infatti come scopo primario quello di depurare l’organismo. Tra i contro invece, è fondamentale sapere che astenendosi completamente dal ricevere apporto di proteine, la dieta non va eseguita per più di 5 giorni.

Una dieta sbilanciata infatti non è altro che un momentaneo regime alimentare che non va assolutamente eseguito a ciclo continuo.